Paradiso

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

LogoPizzoDeiTreSignori thumbPartenza thumbVisto che la Pizzo dei tre signori è saltata l'AS Premana ha pensato bene di organizzare una garetta non competitiva aperta a tutti... Questo è quello che hanno detto. Io voglio esserci e mi iscrivo subito. Non appena iniziano a trapelare le notizie sul tracciato, capisco che non si tratta di una garetta ma di una gara di skialp in pieno spirito premanese. Ben quattro salite, tre discese e due tratti a piedi per un totale di 1.150Mt D+ tutti fuori pista!!! Direi non male!! Sta nevicando dal giorno prima e si preannuncia una gara in neve fresca. Sicuramente ci sarà da divertirsi! Parto presto, arrivo in perfetto orario, ritiro il pettorale e trovo un sacco di amici. Chiacchiero e mi preparo, poi inizio il riscaldamento.

ColNik thumbSalgo fino poco dopo la metà della prima salita, scendo veloce (e le gambe faticano nell'abbondante fresca) e ascolto il briefing. Tutto chiaro! Si parte! Siamo in pochi (26) ma tutti di altissimo livello, la partenza è velocissima, cerco di tenere il ritmo e riesco fino circa a metà della prima salita. Poi l'atleta davanti a me fatica a fare le inversioni e mi fa perdere un po di tempo ma mi fa anche rifiatare. Tratto in falsopiano, salita decisa ma breve e discesina con le pelli. Qui cade e lo passo. Saliamo veloci in vetta al Cimone, via gli sci, tratto a piedi con gli si in mano sulla crestina che scende, sono dietro ad Andrea!!! Riagganciamo gli sci mentre Nik mi incita e scendiamo verso Ortighera ma con così tanta neve si fatica parecchio. Al cambio Andrea parte veloce, io resto indietro con Alberto. Ripartiamo e saliamo ad un buon ritmo. Verso la fine della salita recupero Alberto, cambio veloce e si scende. Sbaglio strada e mi abbasso troppo, devo racchettare e  faticare non poco per Arrivo thumbriprendere la traccia, Alberto mi ripassa. Durante la discesa riesco a passarlo di nuovo e arrivo al cambio mentre Andrea sta ripartendo. E' l'ultima vera salita e cerco di dare tutto senza strafare, visto che ho le gambe dure per la discesa e mi aspetta un'altra discesa impegnativa. Salgo al mio ritmo, vedo Andrea più avanti ma capisco che non riuscirò a raggiungerlo. DopoLaGara thumbFaccio tutta la salita da solo, arrivo in cima e faccio il cambio di assetto perfetto! Riparto veloce e scendo con le gambe che bruciano a mille.... arrivo al cambio, sci nello zaino e giù fino in basso! Altro cambio, rimetto gli sci e racchetto sulla stradina con la neve che mi entra negli occhi dandomi davvero fastidio! Finalmente sono in basso. Ultimo cambio di assetto e ultima salitina fino all'arrivo. Non ho nessuno davanti e nessuno dietro ma salgo lo stesso a tutta fin sotto all'arco gonfiabile. Foto e, finalmente, posso riprendere fiato! Chiudo in 1h35'15" in 19esima posizione soddisfatto.Gara davvero bellissima e scialpinistica a tutti gli effetti!!! Bravissimi!

Comments powered by CComment